Orzotto alla zucca e porri in pentola a pressione
 
  NAZIONALITA' Italiana TEMPO DI COTTURA 00h 25m
STAMPA LA
RICETTA
  N. PERSONE 2 TEMPO DI PREPARAZIONE 00h 10m
  DIFFICOLTA' Facile GIUDIZIO *****
 
 
INGREDIENTI   PREPARAZIONE
un bel pezzo di zucca decorticata e tagliata a dadini di c.ca 1cm
1 porro mondato e tagliato a rondelle sottili
140g di orzo sciacquato sotto acqua fredda
650ml di brodo di verdure
olio extravergine d'oliva q.b.
burro q.b.
vino bianco secco per sfumare
sale e pepe q.b.
parmigiano grattugiato q.b. per la mantecatura
2 rametti di rosmarino per guarnire
 
 
Nella pentola a pressione unite un goccio d'olio evo, un pezzetto di burro, i porri e fate ammorbidire su fiamma medio-bassa quindi unite l'orzo e fate tostare qualche minuto, senza far prendere colore al porro. Sfumare con il vino bianco secco, far evaporare ed aggiungere la zucca a dadini far andare un paio di minuti per insaporire quindi unire tutto il brodo (che deve coprire gli ingredienti). Chiudete la pentola a pressione con il coperchio (impostazione verdure), attendete fino al fischio quindi portate la fiamma al minimo e fate cuocere per 25 minuti. Spegnete il fuoco, fate sfiatare poco alla volta. Aprite la pentola, togliete un po' di pezzetti di zucca che vi serviranno successivamente per decorare il piatto, assaggiate e regolate di sale se necessario. Unite del burro freddo, abbondante parmigiano, mescolate bene finche' l'orzotto non sara' diventato cremoso. Macinate un po' di pepe fresco al momento. Servite nei piatti guarnendo con i pezzetti di zucca che avete tenuto da parte e i rametti di rosmarino.
     
NOTE    
Veramente un piatto molto gustoso ed un'ottima alternativa al risotto!
 


Questa ricetta è stata inserita da Daniela

Se vuoi modificare questa ricetta clicca qui